Gruppo Romeo Gestioni – Blog su Wordpress

Profilo wordpress del Gruppo Romeo Gestioni SpA. Aggregatore di news e comunicati stampa

Archivio per il tag “romeo gestioni”

Pianificazione del sistema Paese e valorizzazione dei beni immobiliari secondo Alfredo Romeo

Romeo Gestioni e i beni immobili pubbliciNon c’è dubbio che all’Italia serva una visione strategica per tornare a crescere e per riuscire a valorizzare al massimo il proprio immenso patrimonio.
In questa sede, però, ci occuperemo solo dei beni immobiliari pubblici, un segmento decisivo nelle strategie politiche poiché la maggior parte degli enti preposti ha difficoltà nel trasformare un bene poco redditizio in un’opportunità di sviluppo, gestione ottimale del territorio e miglioramento dei servizi offerti alla cittadinanza.

Che non si tratti di una missione impossibile lo ha dimostrato Alfredo Romeo, perché con la Romeo Gestioni ha presentato progetti volti alla riqualificazione urbana (ad esempio l’Insula a Napoli), definito linee guida per la nascita di smart cities, e soprattutto ha portato avanti un modello gestionale efficace per la valutazione degli alloggi pubblici dei comuni e le dismissioni degli stessi, com’è avvenuto nel capoluogo campano.

Continua a leggere…

Romeo Gestioni e la soluzione provvisoria per Napoli

In questi giorni stanno circolando alcune ipotesi in vista della scadenza contrattuale per Romeo Gestioni, che si è occupata delle dismissioni dei beni immobili pubblici e della riscossione dei fitti e da 20 anni è un punto di riferimento del settore. La certezza è che ci sarà una gara internazionale per l’affidamento a un nuovo gestore ma il ritardo accumulato dall’amministrazione comunale sta generando non pochi problemi.

Il bando di gara, infatti, non è stato ancora pubblicato e i tempi per l’assegnazione sono normalmente lunghi, per questo si discute di una proroga che consentirebbe a Romeo di continuare il piano avviato con successo: 108 milioni di euro già incassati in 6 mesi con la vendita degli alloggi Erp. La soluzione-ponte consisterebbe nell’affidare il tutto alla Napoli Servizi, società in house che però non si è mai occupata di dismissioni e che entro il 2013 dovrà essere messa sul mercato, come prevede la Finanziaria approvata dal Governo Monti.

Continua a leggere…

Romeo Gestioni, il piano dismissioni procede a gonfie vele

alfredo-romeo-napoliIl rendiconto di gestione del Comune di Napoli, che tanto ha fatto preoccupare commentatori e opinionisti, sarà approvato entro fine ottobre, grazie alla proroga di 30 giorni voluta dal Governo Monti per verificare i debiti esistenti e i bilanci delle partecipate, sui cui i dati sono ancora incompleti.

La notizia positiva è che i primi incassi derivati dalle dismissioni del patrimonio pubblico sono elevati e, come potete leggere dal profilo Slideshare di Alfredo Romeo, si prevede che a questo ritmo entro il 2012 saranno venduti 3000 alloggi. Il diritto alla casa per tante famiglie è così garantito e, nell’ambito della spending review, i ricavi consentiranno di diminuire i costi di manutenzione per i restanti patrimoni pubblici (60000 unità), una nota positiva in uno scenario di crisi e di grande difficoltà.

Continua a leggere…

Romeo Gestioni, Caldoro d’accordo sull’Insula

Il Presidente della Regione Campania Caldoro ha discusso alcuni temi per lo sviluppo economico di Napoli in un incontro pubblico ripreso dal portale Il Denaro.it. Potete visionare il video realizzato dal magazine all’interno di questo post.

 L’interesse di questo filmato deriva dalla citazione di Caldoro a proposito del progetto di Romeo Gestioni per la riqualifica dell’Insula Antica Dogana. Riportando una sua discussione con il sindaco de Magistris, il Governatore spiega che “questa idea di riqualifica non è nata oggi dai giornali, ma è una rielaborazione efficace per amministrare meglio il territorio”. In passato ci sono sempre stati ostacoli per capire come governare le funzioni della provincia e delle città metropolitane.

In tal senso una micro area come l’Insula rappresenta una grande innovazione, anzitutto perché consente di raccogliere i dati relativi ai residenti, ai loro bisogni e alle caratteristiche di ogni quartiere. Il Presidente della Regione aggiunge che, ad esempio, sarebbe più produttiva un “Insula” di Scampia, piuttosto che una dell’Arenella del Vomero, in quanto la prima pur con molti limiti ha delle possibilità di crescere perché ci abitano molti giovani e si potrebbero creare delle opportunità in un’area come questa più che nel tipico centro storico.

La conferma che la direzione indicata da Romeo può essere una svolta per Napoli.

Romeo Gestioni vince l’appalto per il facility management

Un tema caldo di queste settimane è la spending review, necessaria per eliminare gli sprechi e destinare risorse dove serve, per far crescere il Paese e ridurre il debito pubblico. La società del Tesoro Consip, responsabile degli acquisti della Pa, ha recepito rapidamente questo concetto aggiudicandosi un appalto per i servizi di facility management che farà risparmiare oltre 400 milioni di euro l’anno. Continua a leggere…

Alloggi popolari: Romeo Gestioni prepara la vendita

È iniziata la campagna pubblicitaria per incentivare l’acquisto degli alloggi Erp da parte degli inquilini napoletani, si tratta di un evento decisivo per le finanze comunali, infatti ne ha scritto anche il prestigioso Sole 24 Ore. Continua a leggere…

Romeo Gestioni e la task force del Comune

Alfredo-Romeo-5È partita una svolta nei programmi del comune di Napoli, ne scrive anche la Repubblica: nasce, infatti, una task force con l’obiettivo di accelerare il piano di dismissioni del patrimonio immobiliare. Palazzo San Giacomo ha solo sette mesi per rispettare gli accordi, e così ha deciso di istituire la task force con il nome di Unità di progetto interdizionale denominata “Valorizzazione del patrimonio immobiliare”, incardinata nel dipartimento di gabinetto del sindaco. Continua a leggere…

Romeo Gestioni rilancia il look dei quartieri napoletani

Se parliamo di arredo urbano, di nuovo aspetto e di miglioramenti dei quartieri delle città, dovremo considerare, d’ora in poi, l’esempio di Napoli.

Perché è proprio qui che si sta affermando un modello di “federalismo urbano” che piace sia ai cittadini che all’amministrazione, per quanto di sinistra. La news più recente riguarda la Cassa Edile, ente della Provincia di Napoli che ha ottenuto l’approvazione del proprio progetto, la riqualificazione di Largo Barracche, nei Quartieri Spagnoli. Continua a leggere…

Bilancio in approvazione grazie a Romeo Gestioni

Si avvicina la scadenza della prima rata dell’Imu e quasi in contemporanea il primo atto politico di indirizzo della giunta di Napoli, che venerdì 27 aprile approverà il suo bilancio. Per evitare che i pesanti tagli aggravassero le difficoltà dei cittadini, si è riusciti a stipulare un’intesa con Romeo Gestioni e a non aggiungere ulteriori inasprimenti fiscali. Continua a leggere…

Romeo Gestioni, al via la campagna informativa

Prima tranche saldata dal Comune di Napoli nei confronti di Romeo Gestioni, 16 milioni di euro che fanno parte dei 50 milioni dovuti in totale. Le dismissioni che consentiranno queste operazioni finanziarie dovranno fruttare circa 100 milioni di euro entro aprile 2013, e questa cifra include la riscossione dei fitti non pagati, pari a 22 milioni. Continua a leggere…

Navigazione articolo